FANDOM


Bane symbol.jpg
Allineamenti dei chierici
LB NB CB
LN NN CN
LM NM CM

Il Signore Nero, la Mano Nera, il Signore dell'Oscurità

Divinità Maggiore


Simbolo: Raggi verdi che scaturiscono da un pugno nero

Piano di Residenza: Distese della Rovina e della Disperazione

Allineamento: Legale Malvagio

Area di Influenza: Dolore, Odio, Tirannia, Paura

Seguaci: Conquistatori, guerrieri e monaci malvagi, tiranni, maghi

Allineamento dei Chierici: LN, LM, NM

Domini: Distruzione, Legge, Male, Odio, Tirannia

Arma Preferita: "La Mano Nera di Bane" [guanto d'arme nero], Morning Star.


DescrizioneModifica

Le Sale contorte di Zhentil Keep echeggiano delle maligne invocazioni innalzate in tutti i templi avvolti nelle tenebre, sull'intera superficie di Faerun. Bane, il Signore dell'Oscurità, ha vinto sulla morte stessa risorgendo al mondo per dare ispirazioni oscure a migliaia di intrighi, per fomentare la paura e l'odio nelle terre civilizzate e per rassicurare il comune mortale che la tirannia, sebbene occasionalmente possa essere sconfitta, non morirà mai. Sebbene Bane sia salito al soglio divino secoli fa, il suo scopo primario rimane prettamente umano: vuole diventare il signore assoluto di tutto Faerun. Il giorno in cui i suoi servitori siederanno su tutti i troni del mondo, quando i popolani serviranno i loro padroni per paura di morire, e quando l'altruismo e la speranza verranno cancellati dal mondo, allora e solo allora Bane si riposerà. Fino a quel giorno oscuro, tuttavia, la Mano Nera ha tutto il tempo per escogitare folli piani e intrighi di bassa lega. Alla fine egli sarà sicuramente il signore di tutto Faerun ma per ora non c'è fretta. Arrivare a quella meta costituisce solo metà del divertimento. Bane preferisce rimanere nell'ombra mentre i suoi servitori portano avanti i suoi piani intricati. Nelle rare occasioni in cui si fa vedere, assume la forma di un umanoide avvolto nell'ombra, spesso a torso nudo oppure con indosso un'armatura nera e un mantello nero all'ultima modo striato di rosso. La sua mano destra, sempre protetta da un guanto metallico prezioso, è l'unica arma che di cui necessita per sistemare quei pochi abbastanza coraggiosi (o folli) da attaccarlo. Non ammette alcun fallimento e raramente ci pensa due volte a mettere a tortura anche un servitore fedele per assicurarsi obbedienza totale alla sua dottrina rigida e rigorosa. Sebbene la sua ira, una volta risvegliata, sia indomabile, Bane non si adira facilmente ma permane in uno stato di violenza controllata. La tirannia di Bane è nota in tutto il continente ed è la divinità più di frequente associata al male. Quando si sparse la notizia per tutto il Faerun che Bane era stato distrutto durante il Periodo dei Disordini, non meno di ventisette nazioni proclamarono quel giorno festa nazionale in segno di ringraziamento. Il popolano vede i sacerdoti di Bane come potenziali dittatori gretti e meschini pronti ad utilizzare tattiche immorali e violenze di ogni tipo per spargere la loro influenza e promuovere i loro obbiettivi. L'avventuriero recepisce invece i chierici di Bane come guastafeste e nemici, agenti di una filosofia malvagia che parteggia con i mostri, diavoli e umanoidi selvaggi con l'obbiettivo di portare a termine i loro scopi malvagi. I nobili più circospetti hanno compreso qual'è la vera minaccia: che alcuni dei loro pari possano rendere omaggio al Signore Nero per ottenere con l'inganno ed il sotterfugio ciò che i soldati non possono conquistare con la forza. I chierici di Bane pregano per i loro incantesimi a mezzanotte. La religione non riconosce festività ufficiali sebbene i fedeli ringrazino la Mano Nera prima e dopo battaglie importanti o prima di un atto particolarmente importante per il sotterfugio. I chierici anziani spesso proclamano sul momento la festività, sostenendo generalmente di essere stati ispirati in sogno. I riti includono canti, rulli di tamburo e sacrifici di esseri intelligenti, in genere su un altare di basalto nero o di ossidiana. Recentemente, i chierici di Cyric sono diventati i sacrifici più consueti oltre ai più consueti paladini, unicorni, bambini e celestiali, in particolare dai chierici più tradizionalisti. I chierici di Bane in genere diventano multiclasse come guerrieri, monaci, guardie nere o signori del terrore. Coloro che sono associati al Culto del Drago spesso diventano multiclasse come vesti purpuree.

Storia/RelazioniModifica

Bane.jpg

Il Ritorno di Bane.

Anche quando era umano, Bane non voleva nulla più che diventare il più temuto e rispettato tiranno del mondo che fosse mai esistito. Tuttavia, per raggiungere questo obbiettivo, avrebbe avuto bisogno di un potere arcano generalmente impossibile da possedere per un comune mortale. Per questo motivo, questo despota calcolatore, si unì in forze con altri due mortali dalle intenzioni simili, Bhaal e Myrkul, con i quali strinse un patto che portò tutti e tre all'ascesa divina. I tre malvagi vagarono in lungo ed in largo per tutto il Faerun, eliminando nemici in gran quantità, uccisero uno dei Sette Dei Perduti, e viaggiarono per tutti i Piani Inferiori prima di giungere al loro scopo. Beneficiarono della generosità (o per alcuni, l'indifferenza) dello spassionato Jergal, che si era stancato del suo ruolo di patrono delle liti, della morte e dei morti. Ognuno di essi si guadagnò un terzo dell'influenza di Jergal e dominarono su di essa per secoli. Tuttavia, anche il controllo delle liti non era abbastanza per Bane, il cui desiderio di supremazia lo portò, nel 1358 CV, a riunirsi di nuovo con Myrkul. Assieme, i due rubarono le Tavole del Fato inscritte da Ao, dove vi era delineato il ruolo di ogni dio su Toril. Questa azione generò il Periodo dei Disordini, durante il quale Bane venne ucciso da Torm il Leale in una furiosa battaglia avvenuta nel porto di Tantras. Sembrava che l'ambizione senza fine del Signore Oscuro lo avesse portato alla sua distruzione. La chiesa di Bane di frammentò: molti chierici si rivolsero a Cyric, che ereditò l'area di influenza di Bane, e Iyachtu Xvim, figlio di Bane ottenuto con una potente demone. Gli agenti del benessere e della prosperità furono in grado di tirare un sospiro di sollievo in quei giorni, sapendo che Toril era stato liberato dalla sua più pericolosa minaccia. Coloro che abbassarono la guardia, tuttavia, lo fecero troppo avventatamente. Nella notte di mezzinverno del 1372 CV, Xvim esplose in una conflagrazione di diabolica luce verde. Dall'involucro fumante del suo cadavere emerse un nuovo Bane rinvigorito con la mano destra avviluppata di fiamme verdi. Xvim, così sembra, non era altro che un bozzolo, un guscio nella quale era cresciuta una larva suppurante che sarebbe diventata Bane col tempo. Nei giorni successivi, i chierici di Xvim si convertirono a Bane e di nuovo un terribile male posò il suo sguardo calcolatore sulle contrade di Faerun. Bane odia virtualmente tutto il phanteon Faeruniano ma ha in particolare antipatia Torm, Cyric, Mystra, Tempus, Helm, Lathander, Oghma e Ilmater, proprio in quest'ordine. Intrattiene rapporti puramente lavorativi, per così dire, con Loviatar, Mask e Talona, ma dal momento che lo temono disperatamente le loro alleanze non sono forti.

DogmaModifica

Non servire nessuno all'infuori di Bane. Temilo, e fai si che gli altri lo temano ancora più di te. Alla fine la Mano Nera trionfa sempre su chi gli si oppone. Tradisci Bane e morirai, e nella morte finirai per giurargli fedeltà, perché ti costringerà a farlo. Sottomettiti a Bane come ordinano i suoi sacerdoti, poiché il vero potere può essere guadagnato solo servendolo. Diffondi la paura nel nome di Bane. Lasciare che il potere gli sfugga di mano è la rovina di coloro che non servono Bane. Chi si oppone alla Mano Nera incontrerà la sua fine prima di tutti gli altri, e in modo più terribile rispetto a chi venera altre divinità.

Clero e TempliModifica

Bane ordina ai suoi sacerdoti e seguaci di ottenere posizioni di potere all'interno della loro società, sia con la forza o con l'astuzia, e di utilizzare quel potere per fomentare l'odio, la paura, la distruzione e la lotta. La Mano Nera preferisce che i suoi chierici sovvertano governi e raggiungano i loro obbiettivi sotto copertura della legge e e tollerando parzialmente la discordia e la dissolutezza. Tortura, pestaggi e omicidi premeditati sono all'ordine del giorno in queste operazioni ed è molto raro che un iniziato del Signore dell'Oscurità non possieda almeno delle conoscenze rudimentali in questo tipo di pratiche. La chiesa è organizzata in una rigida gerarchia: mettere in discussione o disobbedire ad un ordine di un superiore è un insulto alla supremazia di Bane ed è passabile di tortura, sfregio e morte. I templi di Bane tendono a riflettere le rigide dottrine del clero. Si tratta in genere di strutture in pietra con angoli netti, torri acuminate e finestre strette: un'architettura che ricorda fortezze o piccoli castelli. Piccoli e stretti corridoi portano da un'austera anticamera a stanze comuni, simili a quelle di caserme per il clero laico, tutte decorate qua e la solo con arazzi mostranti i simboli di Bane o inscritti con passi di importanti testi religiosi. In genere i templi includono un cortile centrale utilizzato per esercitazioni militari e cerimonie all'aperto, così come una grande sala tradizionale per grandi assembramenti. Molte chiese hanno anche grandi dungeon sotterranei ricchi di camere di tortura, pozzi di inedia e recinti di animali. Prima del Periodo dei Disordini, la Chiesa di Bane era divisa da una spaccatura interna; la setta degli Ortodossi (dominata dai chierici) e dai Trasfigurati (dominata da maghi). Lo stesso Bane incoraggiava questa lotta, apprezzando in particolare anche il dissenso anche quando si trattava dei suoi servitori. Il suo periodo di inattività lo ha portato però a più miti consigli e si è preoccupato di eliminare queste divisioni di persona, arrivando al punto di nominare Fzoul Chembryl, il signore di Zhentil Keep, come suo Tiranno Prescelto e rappresentante mortale infallibile. Le varie fazioni di chierici di Bane precedenti hanno trovato terreno comune nella creazione di terribili pogrom dove vengono radunati ex chierici di Bane che sono passati a Cyric dopo la "morte" del dio e non sono tornati indietro. La loro collaborazione può portare solo ad un male maggiore per tutto il Faerun.

Bibliografia Modifica

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale