FANDOM


Descrizione Modifica

Questa roccaforte del sapere sorge su una rupe vulcanica che si affaccia sul Mare di Spade alla fine della Via del Leone, una strada che si unisce alla Strada della Costa, la famosa via commerciale. Candlekeep è una fortezza dalle molte torri che un tempo fu la dimora del famoso veggente Alaundo e, tra le altre cose, conserva nella sua immensa biblioteca, che raccoglie libri da tutto il Faerun, le predizioni del veggente. II prezzo per qualsiasi viandante che voglia entrare nella fortezza è semplicemente un libro. Coloro che desiderano esaminare un'opera della biblioteca della fortezza devono donare a Candlekeep un nuovo libro che venga stimato dagli esperti custodi alle porte di Candlekeep almeno 1.000 monete d'oro. I monaci di Candlekeep, che si fanno chiamare i Votati, comprano anche di persona alcuni dei libri che vengono loro mostrati e incaricano in segreto alcuni agenti di procurare loro gli scritti che desiderano. La fortezza è retta dal Custode dei Volumi, che viene assistito dal Primo Lettore, il secondo in autorità e, tradizionalmente, il saggio più esperto del monastero. Questi due incaricati governano su un gruppo che può includere fino a otto Grandi Lettori. Costoro, a loro volta, sono assistiti dal Cantore (che guida il canto senza fine delle profezie di Alaundo), dalla Guida (incaricata di istruire gli accoliti) e dal Guardiano del Cancello, che si occupa dei visitatori, della sicurezza e dei rifornimenti della comunità. I chierici vengono considerati ospiti onorati, ma non rientrano nella gerarchia del monastero. La cittadella è protetta da molte interdizioni a più livelli che impediscono a qualsiasi cosa che non sia cera o stoppini di bruciare. Nessun tipo di carta può bruciare in alcun modo all'interno della fortezza. Le interdizioni bloccano anche le magie di teletrasporto e gli incantesimi distruttivi, uccidono tutte le muffe e gli insetti e hanno altre proprietà segrete. Un'ulteriore interdizione proibisce l'accesso alle Sale Interne a tutti coloro che non portano un simbolo speciale, del quale esistono solo pochi esemplari. Nelle Sale Interne vengono custoditi i tomi magici più potenti. Normalmente, solo i Grandi Lettori possono accedervi, ma altri possono entrare se accompagnati dal Custode o dal Primo Lettore. L'edificio centrale della fortezza è circondato da splendidi giardini che digradano verso un gruppo di edifici costruiti all'interno delle massicce mura esterne: alloggi per gli ospiti, stalle, granai, una locanda, un magazzino, un'infermeria, un tempio di Oghma e santuari di Deneir, Gond e Milil. L'ordine viene mantenuto dai cinque sottufficiali del Guardiano del Cancello: quattro Osservatori che a turno pattugliano il monastero e scrutano il mare e la terra dalle sue torri più alte, e il Custode del Portale, ognuno dei quali dispone di dodici monaci (tutti guerrieri esperti) come assistenti. Questi sottufficiali sono dotati di verghe e anelli magici per far rispettare i loro ordini. Nessun visitatore può rimanere all'interno di Candlekeep per più di una decade per volta, né può rientrare nel monastero prima che sia passato un mese dalla sua partenza. Ai visitatori è vietato scrivere quando si trovano nella biblioteca, ma i monaci possono effettuare delle copie dei volumi per i visitatori che godono di buona fama. Una copia costa 100 monete d'oro per un testo, o 10.000 monete d'oro per i libri di incantesimi o i testi che contengono incantesimi, formule magiche o dettagli di rituali, interdizioni, parole di comando e cose simili. L'attuale Custode dei Volumi è Ulraunt, un mago orgoglioso e altezzoso. È bene non contraddirlo mai. Tutti i questuanti che entrano nell'edificio centrale devono sedere alla sinistra di Ulraunt per almeno un pasto serale e sottoporsi alle sue acute domande. Candlekeep ha una sola regola: 'Chi distrugge la conoscenza usando l'inchiostro, il fuoco o la spada viene a sua volta distrutto. Qui, i libri hanno più valore della vita'. Qualcosa sta a guardia delle catacombe e delle caverne sotto Candlekeep, e quel qualcosa fa la guardia talmente bene che ben pochi intrusi hanno mai raggiunto Candlekeep da sottoterra. Sono in pochi a sapere che questo dragone sentinella era un tempo il drago d'argento femmina Miirym. Le venne dato l'ordine di difendere i monaci, gli edifici e i libri di Candlekeep dall'arcistregone Torth. Miirym è ora un drago d'argento fantasma antico e, se viene distrutta, rigenera nel giro di poche ore. Miirym difende Candlekeep con diligenza, ma il suo spirito è afflitto dalla solitudine, e preferisce parlare piuttosto che combattere. Può offrire informazioni in cambio delle novità su ciò che accade nel mondo esterno. Chiunque tenti di ingannarla o di condurre un attacco furtivo deve aspettarsi di vederla piombare ululando e lanciando ogni incantesimo conosciuto in attacco furioso e brutale. Se si imbatte in qualche intruso che porta palesemente su di sé dei libri di qualsiasi tipo, il dragone sentinella insiste che vengano lasciati a lei per la sua 'legittima restituzione' a Candlekeep. (Per quello che la riguarda, ogni scritto di qualsiasi tipo appartiene a Candlekeep). Gli scribi di Candlekeep hanno stilato almeno una copia di ogni volume conservato, e si dice che esista una 'biblioteca specchio' da qualche altra parte nel Faerun. I libri fatti a Candlekeep portano sempre il simbolo della fortezza impresso: un castello con le fiamme di alcune candele che bruciano in cima alle torri.

Regole per l'Ingresso alla Biblioteca Modifica

  • Per poter entrare è necessario consegnare un libro che possa essere considerato di valore

Leggi CittadineModifica

  • Non esistono schiavi o schiavisti. La libertà di ogni persona è inviolabile.
  • La tolleranza verso le più disparate religioni è sacra quanto le Divinità, purché una religione non cerchi di prevaricare le altre con la forza.
  • L'Arte ed il Potere possono venire utilizzati come aiuto, purché non ledano alla sensibilità della cittadinanza.
  • E' severamente vietato qualsiasi incantesimo camuffi i connotati, di occultamento o invisibilità, qualsiasi evocazione, metamorfosi o illusione o che danneggi una persona.
  • E' severamente vietato l'utilizzo di maschere o qualsiasi altro mezzo per nascondere il volto.
  • La corruzione è vietata e sarà severamente punita, così come la falsificazione di atti.
  • Chiunque sia debitore verso un cittadino, potrà essere denunciato per mancato pagamento e la questione verrà risolta da un giudice incaricato che esaminerà il caso.
  • Il Contrabbando e la vendita di oggetti illegali è vietata.
  • L'omicidio è severamente punito. In base alla gravità e alle circostante si può arrivare dall'esilio forzato e il risarcimento ad amici o parenti fino alla condanna a morte.
  • Il furto è severamente vietato, la sanzione sarà la restituzione e il pagamento di una multa salata.
  • Le aggressioni, verbali o meno, sono vietate, in particolar modo verso i membri del governo o i pubblici ufficiali.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale