FANDOM


Duerra symbol
Allineamenti dei chierici
LB NB CB
LN NN CN
LM NM CM

Soprannomi:Regina dell'Arte Invisibile, Principessa dell'Ascia di Conquista
Livello:Semidea Nanica
Simbolo: Il teschio infranto di un illithid
Piano di residenza: Hammergrim
Allineamento: Legale malvagio
Area di influenza: Arti psioniche, conquista, espansione
Seguaci: Nani, guerrieri, psionici, viaggiatori nel Sottosuolo
Allineamento dei chierici: LM, LN, NM
Domini: Guerra, Legge, Male, Mentalismo, Nani
Arma preferita: "Devastatrice della Mente" (ascia da battaglia)


Descrizione Modifica

Anziani nani grigi guardiani della mente narrano di un'era lontana in cui una grande regina, di nome Duerra, regnava su di un immenso ed espansionistico impero sotterraneo. In una occasione, la regina stessa si schierò nella prima fila del suo esercito, dominando con lo sguardo un'enorme città di illithid. Duerra ordinò ai suoi seguaci di imprigionare i mind flayer, i quali un tempo avevano posto in schiavitù l'intera razza dei duergar. Nel corso di un secolo, Duerra e i suoi chirurghi carpirono il potere della mente dai loro illthid prigionieri, trasferendolo nella sua progenie e quindi nella linea di sangue del suo clan. Sebbene i mind flayer raccontino questa storia in modo differente, raffigurando Duerra come la comandante di una ribellione degli schiavi e i poteri psionici dei nani grigi come il frutto dei loro esperimenti svolti per creare un tipo di servi più efficiente, ciononostante molti duergar onorano la loro antica regina come la progenitrice delle capacità psichiche che hanno fatto dei duergar una distinta sottorazza e un simbolo di dominio, tramite la schiavitù e l'espansione, che renderà i duergar la forza politica predominante del Sottosuolo. Pochi abitanti della superficie sono a conoscenza di Deep Duerra o dei suoi chierici, noti sotto la superficie come norothor ("coloro che conquistano il territorio nemico"). Tuttavia, i loro recenti sforzi li hanno resi l'argomento principale delle discussioni nelle comunità mercantili e nelle stazioni di cambio del Sottosuolo. I norothor predicano l'espansionismo a un livello così forte che sono diventati una seccatura per i duergar più anziani e compassati, i quali preferiscono servire Laduguer. Ciononostante i norothor assolvono un importante ruolo nella società, addestrando i giovani nani grigi a sviluppare le loro naturali capacità psioniche, controllando gli schiavi che costituiscono l'infima classe della società duergar, pattugliando e rendendo sicuri da altre creature i sistemi di tunnel che si sviluppano intorno alla comunità. Infine, la loro predilezione per le discipline mentali li rende ambasciatori ideali presso quelle razze psioniche come gli illithid e gli aboleth, anche se la sfrontatezza intrinseca del loro espansionismo porta al disastro totale molte di queste missioni. I templi di Duerra sono costruiti secondo simmetriche planimetrie piacevoli da vedersi, con un seggio vuoto in mezzo alla stanza centrale. Questo scranno, chiamato Trono di Daul, serve a ricordare ai norothor che, in quanto Regina dell'Arte Invisibile, Deep Duerra è sempre presente e vigile. I norothor pregano per gli incantesimi di notte. Alla vigilia di Mezzinverno, celebrano una macabra festa nota come il Raduno, durante la quale i chierici commemorano i trionfi dell'anno passato e annunciano gli intenti espansionistici si quello successivo. Al suono dei martelli e dei canti da guerra, i norothor si passano di mano in mano la testa da poco mozzata di un nemico il cui territorio verrà conquistato prima del successivo Raduno. Il 5 di Mirtul, i chierici di Duerra si riuniscono nei templi per la Fusione, una cerimonia nella quale i norothor contattano la Principessa dell'Ascia stessa. La comunione mentale risultante conferisce a tutti i chierici maggiore perspicacia nella loro ricerca di potere e di territori. I norothor spesso diventano multiclasse come guerrieri o come psion.


Storia/relazioni Modifica

Moradin esiliò Deep Duerra nel momento stesso della sua apoteosi; Duerra non ha conservato amici nel Morndinsamman. Acuni miti suggeriscono che Laduguer fosse suo padre, ma i due condividono una men che minima simpatia l'uno per l'altra. Alleati di nome, complottano ininterrottamente l'uno contro l'altra, con Duerra che si irrita per il risentimento e per l'asprezza di Laduguer. Dopo secoli di mediocri successi sotto la sua egida, Duerra si trova a un soffio dal tentare di deporlo da divinità primaria dei nani grigi. Il dio-cervello illithid Ilsensine odia Duerra per i molti furti di energia psionica e di informazioni che la Principessa dell'Ascia ha perpetrato.


Dogma Modifica

I figli di Laduguer conquisteranno la terra e la pietra da cui sono nati e il vuoto in cui dimorano. La conquista di nuove terre, di nuove ricchezze e di nuovi servi è il destino manifesto di coloro che scavano la Notte di Sotto. la magia è debole, inaffidabile e grossolana quando comparata ai poteri della mente, a meno che non sia ereditata e resa salda dal volere degli dei. Per mezzo dell'Arte Invisibile, i duergar distruggeranno o sottometteranno tutti coloro che si affidano alla insignificante magia per sopravvivere.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale