FANDOM


Darkmage2.jpg
Adoril Trannyth
Alias Ecater Crulam
Luogo di Nascita Nashkel
Sesso Maschio
Razza Umano
Età 25
Allineamento Neutrale Vero
Linguaggi Conosciuti Comune



Descrizione Modifica

Ecater è un giovane uomo molto robusto, alto circa 1.90 metri. Gli occhi sono color smeraldo come i riflessi dei suoi capelli. I suoi capelli sono di un colore molto originale: Color Verde-Grigio scuro. Tiene solitamente la barba leggermente incolta ma molto ordinata. La pulizia e l'ordine del proprio corpo sono impeccabili. La carnagione è chiara, frutto delle molte ore spese in luoghi chiusi per studiare. Nell'epica battaglia contro ll Principe N'haress, Signore del Gelido Fuoco perse l'occhio sinistro il quale da allora è coperto da una benda. Anche l'orecchio sinistro è mancante ma come sia successo non è noto nemmeno allo stesso Mago. Ecater non ha grandi distinzioni di razza o sesso. Tutto può essere utile. Se qualcosa diventa inutile, non serve più e non è più di alcun suo interesse. Ecater vede la magia come una fonte di potere che può permettergli non solo di trovare la vendetta tanto cercata ma anche di avere un futuro molto più prosperoso e rilevante rispetto a suo padre. I piaceri umani come il sesso, le donne e i soldi passano in secondo piano. Possono rivelarsi utili solo se servono ad accumulare ancora più potere.

Storia Modifica

Adoril è nato circa 21 anni or sono nella piccola cittadella di Nashkel. La vita di Adoril non è stato il solito frutto dell'amore, infatti il suo concepimento è avvenuto durante una notte di mezzoinverno, quando dei banditi entrarono nella casa dei genitori del ragazzo, violentando la madre e picchiando quasi a morte il padre. A causa di un'infezione, poco dopo il parto, la madre di Adoril morì peggiorando così ancor più i rapporti del giovane con il padre, già riluttante a dover crescere un figlio non suo. Il ragazzo, figlio unico e primogenito, veniva ogni giorno sgridato e picchiato dal padre, ormai diventato un ubriacone. A soli otto anni decise di scappare da quella situazione invivibile e servire qualche artigiano, nella speranza di crearsi un futuro ben migliore di quello del padre. Si trasferì per un breve periodo a Port Last ma la cittadina era piccola e offriva poco lavoro e le prospettive future non erano molto diverse da quelle di Nashkel. Decise quindi, all'età di 12 anni, di trasferirsi in una città più grande e interessante: Athlaka. Durante il tragitto, però, la carovana fu assaltata da alcuni banditi. I passeggieri furono quasi tutti uccisi tranne Adoril e un'altra ragazzina di 15 anni, di nome Malisha. I due piccoli furono portati dal capo bandito che li piegò alla schiavitù. Durante una sera Malisha, stufa degli abusi sessuali e dei modi in cui veniva trattata, decise di scappare ma fu intercettata e uccisa. In quei 2 anni Adoril si era molto affezzionato alla ragazza che, anche se in una situazione critica, si era dimostrata l'unica persona a comprenderlo e a volergli bene. Si può quasi dire che il giovane ragazzo vedeva in quella ragazza una forma di "famiglia" e sorella. La sua morte, suscità ad Adoril un istinto di odio e vendetta. Solitamente, in certe occasioni, le persone fanno una scelta: giustizia o vendetta. Ma la prima non è certo la strada che ha scelto Adoril. Passarono altri 2 anni ed Adoril cercò di placare la sua rabbia, dimostrandosi volenteroso nell'unirsi alla compagnia di banditi. Il giovane era molto intelligente e riusciva a tirar fuori idee interessanti. Così il capo bandito lo prese sotto la sua protezione e lo portò da un Mago che abitava poco lontano da Soubar, la città in cui un tempo magia e prosperità avanzavano con gli stessi passi. Il Mago non svelò mai il suo nome al ragazzo ma presto Adoril scoprì che era il fratello del capo bandito. Inizialmente Adoril non vedeva nella magia una gran fonte di potere ma poi, iniziando a leggere Tomi magici e libri di storia, capì che il potere che poteva trarne era immenso. Così inizià a studiare giorno e notte. I suoi progressi erano notevoli ed entro qualche mese riuscì a tirar fuori qualche trucchetto. Dopo circa un anno, iniziò a capire la fonte da cui si traeva la magia, capendone in parte l'essenza relazionandola al proprio corpo. Così imparò a utilizzare i primi incantesimi, come evocare un tasso o lanciare qualche dardo magico. Capendo che ormai il Mago non poteva insegnarli altro, al compimento del suo ventesimo anno, uccise il Maestro mentre dormiva.

La vendetta ebbe inizio. Presto il capo dei banditi avrebbe scoperto la morte del fratello e il foglio lasciato dal giovane con scritto "Il prossimo sei tu, la pagherai con la vita la morte di Malisha" lasciava poca fantasia su chi fosse il colpevole. Adoril si diresse prima verso Athlaka, venendo a conoscenza della presenza di un mago molto forte in una torre isolata ma poi, capendo che il mago era tutt'altro che disposto a insegnarli qualcosa, si diresse verso Baldur's Gate che sicuramente sarebbe stata più accogliente e sicura. Per far perdere completamente le sue traccie cambiò nome da Adoril Trannyth a Ecater Crulam.

Curiosità Modifica

  • L'occhio sinistro è perennemente bendato e qualcosa vi è celato sotto.
  • Adora ascoltare i discorsi altrui anche se li considera quasi sempre troppo stupidi.
  • Veste di bianco anche se è il colore che più non sopporta.
  • Non sopporta gli elfi, dopo un recente scontro nella Vecchia Torre con un Lich.
  • E' un ottimo conciatore e fabbro, nonostante sia un Mago.
  • E' proprietario di una Sala dei Mestieri a Port Last.
  • E' famoso a Port Last dopo i grandi servigi prestati alla cittadella.
  • Conserva una Sfera di Cristallo del potente Thalantyr, anche se distrutta.
  • Non reputa nessun nano all'altezza di Morghul Gutbuster.
  • Ha alla vita una cintura comprata da un Genio di Sigil, che però non può essere slacciata.
  • Recentemente ha subito un cambiamento radicale che ha cambiato la stessa natura del Mago.

Gesta Modifica

  • Ha scoperto la realtà dei fatti nello sterminio di Ulgoth Bear.
  • Ha giocato un ruolo importante nella difesa di Port Last.
  • E' stato proclamato eroe di Adbar dopo aver partecipato alla battaglia per la liberazione contro il Principe N'haress, Signore del Gelido Fuoco.
  • Ha partecipato alla missione critica contro gli Shadovar, fino ad incontrare l'imperatore di Shade.
  • Più di una volta il suo aiuto si è rivelato indispensabile per le indagini del Pugno Fiammante.

Non tutti sanno cheModifica

  • E' alla ricerca di un potente anello sottratto a un nobile di Luskan
  • Vuole distruggere la fortezza nascosta dei Maghi Rossi del Thay a Boscoannerito per impossessarsi di possibili artefatti.
  • Conosceva la verità dei fatti nella Grande Epidemia di Baldur's Gate.
  • Conosceva uno dei segreti di Zarbax
  • Era un devoto fedele di Shar.
  • Ha sacrificato un Drow innocente a Shar, distruggendo ogni suo legame con gli altri essere grazie all'inganno.
  • Ha comandato una spedizione dei Lupi di Ghiaccio, appiccando il fuoco alle abitazioni a sud di Nashkel.
  • Vorrebbe diventare un giusto Giudice di Baldur's Gate.
  • Ha scoperto per primo la verità dei fatti nell'omicidio alla Corte dei Corvi.
  • E' un rinnegato dell'Oscura Dea della Notte.


Dicono di Lui... Modifica

  • Un giovane davvero brillante. Se riuscisse a essere meno egocentrico sarebbe una persona da ammirare in ogni suo aspetto - Nathan Wallace

Racconti dal Forum Gdr Modifica

Libris Mortis: The Book of Undead

Contatti Modifica

  • MSN – alexx_1989@msn.com

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale