FANDOM


Elfi

Elfi Modifica

Nonostante l'incredibile diversita' delle varie sottorazze, tutti gli elfi condividono una serie di caratteristiche. La piu' forte e' probabilmente l'affinita' alla magia. L'uso di essa permea la societa' elfica a tutti i livelli, l'esempio piu' impressionante sono i 'mythal', grandi campi di energia creati magicamente per coprire e proteggere intere citta'. La naturale resistenza alla magia degli elfi e' probabilmente dovuta al fatto che vivano ogni momento immersi in simili ambienti magici. Le citta' elfiche, anche quelle senza le comuni migliorie magiche tanto diffuse, sono davvero besslissime a vedersi. Per un elfo, un edificio e' di poco diverso da una montagna o da un albero. Si adoperano per fare si' che le loro costruzioni si integrino completamente con la natura che le circonda, e per far si' che esaltino la bellezza della natura, invece che sminuirla. I tozzi e funzionali edifici degli umani sono visti dagli elfi come ridicoli e intrusivi. Le porte elfiche sono particolarmente interessanti: l'architettura tradizionale elfica cerca di confondersi nella natura, e come risultato le porte esterne delle costruzioni elfiche sono spesso camuffate sul fianco di un albero, o come grosse pietre sul dorso di una collina. Gli elfi imparano fin da piccoli a trovare e individuare le porte, per questo, da grandi, trovano divertenti i rozzi tentativi delle altre razze di creare porte nascoste. A differenza delle altre razze umanoidi, gli elfi non dormono veramente. Ad un elfo bastano quattro ore di riposo, in uno stato di trance, o meditazione: le camere da letto elfiche ricordano piu' dei salotti o degli studi, arredati con comodi divani e poltrone. Coseguenza di questo e' un fatto curioso: una citta' elfica non sembra mai diminuire il proprio livello di attivita', dato che la breve durata del riposo permette agli elfi di rimanere attivi per una ventina di ore circa al giorno. Altra conseguenza di questo e della lunga vita degli elfi, e' che possono permettersi di prendersi tutto il tempo che desiderano con i loro programmi, a differenza degli umani, che cercano di portare a termine i propri nel piu' breve tempo possibile. Gli elfi sono visti come un popolo amante della pace, ma la storia della loro razza e' ricca di massacri e terribili guerre, come per le altre razze. Anche al giorno d'oggi, tutti gli elfi passano i loro anni di formazione addestrandosi con le armi tradizionali della loro razza. Un elfo come si deve dovrebbe essere sempre pronto a difendere la propria casa con la magia e con l'acciaio, se necessario. Tuttavia, gli elfi non cedono mai alla pura ferocia durante il loro addestramento. Vedono il combattimento e le altre attivita' belliche come un'altro aspetto del mondo naturale, non meno degne della loro attenzione e rispetto.


Sottorazze Modifica

Faerun ospita sei sottorazze principali di elfi. Gli elfi della luna, del sole e dei boschi agiscono assieme, uniti in maniera molto informale dalle tradizioni e dalle autorità rappresentate dalla Corte Elfica. Gran parte degli elfi drow considera gli altri elfi nemici da disprezzare, mentre gli elfi selvaggi di solito ignorano completamente i decreti degli elfi civilizzati. Gli elfi marini sono un popolo acquatico che entra in contatto assai raramente con i suoi confratelli di superficie. Il nome razziale degli elfi è Tel-quessir(il popolo).


Drow Modifica

I drow discendenti dell’antica sottorazza degli elfi dalla pelle scura chiamati Ilythiiri, devono il loro aspetto attuale dalla maledizione che le divinità degli elfi scagliarono su di loro quando decisero di seguire la dea Loth lungo il sentiero del male e della corruzione. Conosciuti anche come elfi scuri, hanno una pelle nera che sembra simile a ossidiana lucida e capelli di un bianco accecante o di un giallo pallido. Normalmente hanno occhi molto chiari e sono più piccoli ed esili degli elfi normali. I drow conoscono un linguaggio gestuale appartenente unicamente alla loro razza, il Linguaggio Silenzioso Drow, che consente loro di comunicare in silenzio attraverso semplici gesti con le mani ad una distanza di 36 metri, purchè siano visibili gli uni agli altri.

Elfi della Luna Modifica

Sono gli elfi più comuni di Faerun. Vengono chiamati anche elfi d’argento, hanno la pelle di colore chiaro e capelli bianco argento, neri o blu. Gli elfi della luna sono quelli che si dimostrano più tolleranti verso gli umani.


Elfi del Sole Modifica

Sono poco diffusi nel Faerun. Vengono chiamati anche elfi dorati, hanno la pelle color bronzo, capelli biondo-dorati. Sono considerati gli elfi più civilizzati e altezzosi, e preferiscono rimanere separati dal resto dell’umanità e delle altre razze non elfiche.

Elfi Selvaggi Modifica

Vivono nel folto delle foreste più intricate e sono abilissimi a nascondersi. Vengono chiamati anche elfi verdi, hanno la pelle marron scuro e capelli che tendono al marrone chiaro e che si tingono d’argento con l’avanzare dell’età.


Elfi dei Boschi Modifica

Sono scostanti nei confronti delle altre razze. Vengono chiamati anche elfi del rame, per il colore ramato della loro pelle, con sfumature verdastre o marroni.

Avariel Modifica

Gli Avariel o elfi alati sono una razza elfica a lungo presente su Abeir-Toril che solo ultimamente ha spezzato un lungo periodo di silenzio. Hanno grandi ali e sono poco più alti degli altri elfi.

Tratti condivisi Modifica

Quello che segue è un compendio generale delle qualità degli elfi nella loro interezza. Tuttavia ogni sottorazza può avere tratti particolari assai distanti da quelli sotto esposte. Si rimanda alle pagine delle sottorazze per trattazioni più esaustive.

Personalità Modifica

Grazie alla lunga durata delle loro vite, tendono a mantenere un’ampia prospettiva sugli eventi rimanendo in disparte e indifferenti ad avvenimenti insignificanti. Ciò nonostante, quando perseguono un obiettivo, sia esso una missione avventurosa o l’apprendimento di una nuova arte o abilità, possono dimostrarsi molto concentrati e inesorabili. Sono lenti nel crearsi amici o nemici e ancora più lenti a dimenticarsi di loro.

Descrizione fisica Modifica

Gli elfi sono bassi e snelli, con un’altezza compresa tra 1,35 metri e 1,65 metri e pesano mediamente da 47,5 a 67,5 Kg. Possiedono una grazia soprannaturale e tratti molto fini. Raggiungono la maturità a circa 110 anni e possono arrivare fino a 700 anni. Non dormono come fanno le altre razze. Un elfo medita in trance profonda per quattro ore al giorno. Mentre medita, l’elfo “sogna”, sebbene questi sogni in realtà siano esercizi mentali ormai diventati riflessivi dopo anni di addestramento.


Relazioni Modifica

Gli elfi sono altezzosi, considerano gli umani piuttosto volgari, gli halfing abbastanza equilibrati, gli gnomi qualcosa di insignificante e i nani per niente divertenti. Guardano i mezz’elfi con compassione e i mezz’orchi con sospetto.


Allineamento Modifica

Gli elfi amano la libertà, la diversità e l’espressione personale; sono decisamente caotici, stimano e proteggono la libertà altrui come la propria e sono più spesso buoni che non.


Territori elfici Modifica

Gi elfi principalmente vivono nelle foreste in clan ed i loro villaggi ben nascosti si armonizzano con gli alberi senza recar danno alla foresta. I contatti con gli esterni di solito sono limitati.


Religione Modifica

Gli elfi venerano in particolare Corellon Larethian, il Protettore e Conservatore della Vita. La mitologia elfica racconta che gli elfi ebbero origine dal suo sangue versato in battaglia contro Gruumsh, la divinità degli orchi.

Linguaggio Modifica

Gli elfi parlano un linguaggio scorrevole con sottili intonazioni e una complicata grammatica. Il Silvano è il linguaggio delle driadi e dei pixie, l’Aquan il linguaggio delle creature marine, il Sottocomune il linguaggio dei drow e delle creature sotterranee.


Nomi Modifica

Il nome di un elfo è una creazione unica, scelto da se stesso quando raggiunge il centesimo compleanno, a cui aggiungono il nome di famiglia.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale