FANDOM



Snow Elf

Aspetto Modifica

Gli Elfi della Luna sono la sottorazza elfica piu' diffusa in Faerûn. Hanno la pelle chiara, che talvolta sfuma sul blu, e i capelli bianco argenteo, nero o blu, piu' rari sono i colori tipici degli umani. I loro occhi sono azzurri o verdi, punteggiati d'oro. Acconciano i capelli in trecce o code, legandoli con fili o perline. Gli Elfi della Luna possono anche avere dei tatuaggi o pitturarsi il corpo con motivi mistici, ma in misura assai inferiore rispetto agli Elfi Selvaggi.


Vestiario Modifica

Gli Elfi della Luna amano vestirsi con vestiti rustici dal taglio semplice, ma in fogge che sono comunque di fattura eccellente. Ornano le loro vesti con ricami, perline e simili ornamenti, preferendo colori naturali per gli abiti di uso quotidiano, colori che permettano di nascondersi facilmente tra il fogliame. In posti sicuri o in tempi di festa, gli Elfi della Luna amano vestirsi con colori vistosi e il piu' brillanti possibile.


Indole Modifica

Gli Elfi della Luna sono piu' impulsivi degli altri elfi, e non amano fermarsi troppo in un posto. La maggior parte di loro ama viaggiare, soprattutto attraverso le distese inesplorate che ancora sopravvivono in Faerûn. E questa e' forse la ragione per cui gli Elfi della Luna sono molto piu' socievoli e amichevoli nei confronti delle altre razze rispetto a molti altri elfi. Non si isolano dagli umani dietro a difese impenetrabili, e hanno osservato gli umani piu' a lungo degli Elfi del Sole o degli Elfi Silvani, per questo sanno che i non elfi non sono folli e insignificanti come pensano gli altri elfi. Pensano che diffondere i valori e la cultura elfici nelle promettenti terre degli umani sia un miglior modo di sopravvivere per la razza elfica, piuttosto che nascondersi e isolarsi, rifuggendo qualsiasi contatto. Gli Elfi della Luna partono all'avventura per la pura voglia di viaggiare, desiderano vedere e fare il piu' possibile nel corso delle loro lunghe vite. Come gli Arpisti, sono convinti che anche una singola persona di buon cuore possa fare la differenza, se si oppone all'ingiustizia e al male. Il tipico Elfo della Luna avventuriero e' un viandante che protegge la gente comune, non un macellaio che rade al suolo interi dungeon in cerca di tesori.


Classi Modifica

Piu' delle altre sottorazze elfiche, gli Elfi della Luna intraprendono strade diverse. Amano fortemente la musica, e diventano bardi eccellenti. Non possiedono la profonda devozione degli Elfi del Sole per i Seldarine, ne' il legame con la natura degli Elfi dei Boschi, ma i chierici e i druidi sono tuttavia abbastanza diffusi. Molti Elfi della Luna sono abili guerrieri, facenti parte dei ranghi dell'armata elfica. Ma preferiscono la furtivita' alla forza, e spesso scelgono di diventare ranger o esploratori. Infine, come tutti gli elfi, nutrono una vera passione per la magia, e moltissimi Elfi della Luna percorrono il sentiero dei maghi. La classe preferita degli Elfi della Luna e' il mago. Spesso diventano Arcieri Arcani, come si puo' facilmente intuire, oppure Esploratori Arpisti.


Societa' Modifica

Gli Elfi della Luna sono spiriti liberi che raramente si stanziano a lungo in un posto. Vivono a loro agio tra gli Elfi del Sole e gli Elfi dei Boschi, ma si trovano altrettanto bene in regioni di umani, halfling e persino gnomi. Le loro abitazioni sono solitamente semplici, modeste e confortevoli. Gli Elfi della Luna sono molto meno seri degli Elfi del Sole nei modi di fare. Le loro canzoni e i loro poemi sono piu' spensierati, spesso divertenti; esistono anche tragedie ma gli Elfi della Luna preferiscono bilanciarle con canzoni e leggende piu' allegre. Amano una gran varieta' di arti, incluse la pittura e la scultura. Inoltre, amano i giochi d'azzardo. Feste, bevute e banchetti sono un forte componente della loro societa'. Il lato piu' serio degli Elfi della Luna emerge quando i tempi si fanno duri. Sono ottimi combattenti, e non esitano ad agire se la situazione richiede la forza come soluzione. Ma anche in guerra, cercano di trovare la speranza e il buon umore, perche' proprio in guerra tali valori sono piu' importanti. Gli Elfi della Luna si aggregano in gruppi liberi composti da una dozzina circa di famiglie. In esse vige la democrazia, tutti gli elfi del gruppo hanno voce in capitolo per quanto riguarda le decisioni importanti, anche se l'opinione di uno o due dei capifamiglia piu' anziani tende a raccogliere piu' consensi. In tempo di guerra, il gruppo sceglie un anziano o un capo di guerra per essere guidato attraverso i pericoli. Gli Elfi della Luna viaggiano spesso e viaggiano leggeri, fermandosi raramente nello stesso posto per piu' di una stagione, prima di ripartire.


Elfrangerbysyprigv7

Magia Modifica

Gli Elfi della Luna amano la magia come nessun'altra razza, eccezion fatta per gli Elfi del Sole. Incantatori arcani e divini vengono esortati a spingersi ai limiti della magia conosciuta e a scoprire qualcosa di nuovo che vada ad aggiungersi alla conoscenza collettiva della magia. La magia non e' solo una vocazione, e' un piacere. Grande e' la gioia nel lanciare un incantesimo complesso o nel creare un potente oggetto magico. Punto di forza degli Elfi della Luna, e' la loro incessante sperimentazione. Gli Elfi della Luna sono una delle poche razze che ancora pratica l'Alta Magia.


Religione Modifica

Gli Elfi della Luna venerano i Seldarine. Un Elfo della Luna si identifica con tutte le divinita' elfiche, ma di solito ne sceglie una come patrono. Molti Elfi della Luna venerano Angharradh, che credono essere il risultato della fusione delle tre dee Sehanine, Aerdrie Faenya e Hanali Celanil. Considerano il suo potere pari a quello di Corellon Larethian, visto come il suo consorte. Le cerimonie religiose sono esuberanti, festose e chiassose.

Diplomazia Modifica

Di tutte le sottorazze elfiche, gli Elfi della Luna sono i piu' tolleranti. Viaggiano ovunque, e si aspettano di intergaire con centinaia di razze diverse nel corso della loro vita. Trovano la molteplicita' delle razze su Faerûn inebriante e sempre sorprendente, e amano capirle nel profondo, per scoprire cose che gli elfi nemmeno penserebbero. Questa apertura mentale e volonta' di integrazione e' vista come una follia ed un pericolo dalle altre sottorazze elfiche, cosi' gli Elfi della Luna, per assurdo, ricevono l'accoglienza piu' fredda proprio dagli altri elfi. Nonostante la loro apertura, gli Elfi della Luna hanno poco interesse e poca pazienza nei confronti delle creature malvagie, e particolarmente per gli orchi e gli gnoll, sulle cui terre evitano di passare se non in incognito e per spiarne le mosse. Condividono con le altre sottorazze elfiche il ribrezzo e l'odio per i drow.


Equipaggiamento Modifica

Gli Elfi della Luna preferiscono combattere con la spada lunga, lo stocco, archi lunghi e corti. Le loro armature tendono a sembrare primitive e antiquate, ma un'attenta ispezione rivela l'impeccabile maestria che insieme imita ed accresce la bellezza della natura.

Compagni Modifica

Gli Elfi della Luna nei loro viaggi amano la compagnia di animali e bestie magiche, e spesso ne tengono due o tre allo stesso tempo. Gli animali preferiti sono i cani da caccia, falchi, rapaci e gatti. Raramente allevano cavalcature, poiche' si sentono piu' sicuri viaggiando a piedi.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale