FANDOM


Gareth Galler è uno spadaccino abile e senza scrupoli, interessato solo alle donne, al denaro e ad uccidere qualsirsi cosa si ponga sul suo cammino con l'inseparabile spadone.

Bah, era meglio se andavamo tutti al bordello
  — Gareth Galler, in un numerose occasioni



http://img52.imageshack.us/img52/1629/garethlol.jpg
Gareth Galler
Alias Testa di Ferro
Luogo di Nascita Beregost
Sesso Maschio
Razza Umano
Età 28
Allineamento Caotico Malvagio
Divinità Nessuna
Linguaggi Conosciuti Comune

Descrizione Modifica

  • E' piuttosto alto e di corporatura decisamente robusta, calvo fin da giovane età ricorda a stento cosa significhi avere una capigliatura. I profondi occhi neri e i lineamenti duri si combinano con la pelle resa bronzea dagli anni di lavoro nei campi, dandogli un aspetto più minaccioso che attraente.
  • Ritiene se stesso come l'unico essere importante di tutto Faerun.
  • Le persone che può incontrare, indipendentemente dalla loro razza, ma meglio se non umani, andranno solo sfruttate perchè egli possa acquisire la massima ricchezza ed il massimo potere. Gli unici che possono ottenere fugace rispetto sono coloro che si dimostrano palesemente più forti, in combattimento principalmente, a cui riserva un sottomesso brontolare e la promessa di una futura rivalsa.
  • Gli piace uccidere, non per qualche scopo superiore ma per ascoltare le variegate urla di dolore che possono provenire dalle razze del multiverso, una volta ferite a morte. E' anche incline alla rabba: i suoi scatti di ira sono molto violenti, però cerca di controllarli e rivolgerli a al proprio tornaconto, a volte con successo.
  • E' insofferente alla legge, che reputa un'usanza stupida che serve solo a proteggere i più deboli ed impedirgli di approfittare di loro, non la rispetta e la mette in discussione ogni volta che è conveniente. Ciò non toglie che detesta l'idea di finire in cella (un luogo per stupidi che si sono fatti "beccare") quindi può sottomettersi a piccole norme sotto la pressante minaccia di una guardia.
  • In combattimento come nella vita punta sempre al più debole, al bottino facile e sicuro, non ha senso dell'onore e fugge non appena le cose si mettono male.

Storia Modifica

Nato da una famiglia di contadini di Beregost, cresce insieme al fratello Dorn nella fattoria di famiglia. Il terreno non è mai troppo fertile ed il padre, costretto dai debiti e dalla fame, ha venduto anni addietro la proprietà ad un nobile, ed ora vi lavora come suo servitore. Dorn, più grande di Gareth Galler di due anni, è sempre stato un ragazzo gentile, ha aiutato il padre nei lavori più pesanti fin da molto giovane ed ha incontrato di recente una giovane ragazza con cui ha intenzione di sposarsi. Gareth Galler, invece, non ha mai sopportato di essere più forte, resistente ed intelligente del fratello, come di molti del villaggio, ed essere comunque considerato dal padre uno sprovveduto. Per questo si è sottratto al lavoro ogni volta che gli era possibile, anche se per fame o per costrizione, ha lavorato parecchio anch'egli nel campo di famiglia. Una sera di autunno, con la famiglia riunita per una modesta cena, il padre gli annuncia che ha intenzione di cedere al fratello tutti i ricavati del raccolto di quell'anno, circa duecento monete, poichè egli possa comprare un appezzamento più fertile altrove e stabilirsi con sua moglie. Tutto questo è decisamente troppo per l'irascibile Gareth Galler che attende il cuore della notte per infilarsi nella stanza dei genitori e sottrarre il piccolo forziere contenente le monete. Il suo passo, però, non è per nulla leggero, il padre si accorge di qualcosa e si sveglia, ricevendo i risposta alle sue domande una bastonata in testa. Non saranno certo scuse dell'ultimo minuto a dissuaderlo dal dichiararsi il membro più degno della famiglia ed appropriarsi della somma. Alla bastonata segue la fuga: per paura che il padre lo denunci o lo vada a cercare con altri armati, Gareth Galler scappa di campo in campo e trascorre diverse notti nascosto nei fienili o nei boschi a nord di Beregost. Non notando nessun inseguitore, dopo un paio di settimane, si fa più tranquillo e percorre la strada verso Baldur's Gate con il suo gruzzolo in tasca. Lo attirano immediatamente due giovani, più o meno della sua età, in armi e armature, in sella a splendidi cavalli da battaglia, che hanno ottenuto ricchezza e onore combattendo come mercenari. La via è presto scritta, quando egli giunge a Baldur's Gate si affretta a trovare il primo fabbro e spende tutti i soldi accumulati dalla famiglia e destinati alla nuova vita del fratello per comprare uno spadone di ottima fattura. Il sorriso sul suo volto campeggia per diversi giorni: giustizia è fatta, il più degno ha ottenuto una possibilità, mentre i miserabili che da anni zappano un campo di sassi saranno lasciati dove meritano per tutta la loro inutile vita.

Curiosità Modifica

  • Era calvo
  • Non è più calvo

Gesta Modifica

  • Ha contribuito a porre fine alla rivolta dei prigionieri di Neverwinter
  • Ha difeso la cittadina di Triel dai Minotauri
  • Ha colpito alle spalle il capo degli Stregoni Incappucciati
  • Ha fallito nel difendere la cittadina di Triel dagli Shadovar
  • Ha aiutato la città di Baldur's Gate a risolvere l'epidemia
  • E' campione incontrastato di "testa di ferro": ha battuto diversi Ogre ed incornato un Minotauro

Non tutti sanno cheModifica

  • Conosce personalmente tutte le prostitute della Costa della Spada
  • Beve sempre tre birre alla volta
  • E' un membro attivo dei Banditi dei Denti Aguzzi
  • Vorrebbe diventare un devoto di Cyric, ma i sacerdoti a cui si rivolge muoiono troppo in fretta
  • Non ha realmente aiutato Baldur's Gate durante l'epidemia, è stato Naz'Jatar a fare il suo nome
  • E' stato un alleato del malvagio Decaduto, che voleva vendicarsi di Shar
  • Ha combatutto contro se stesso... e ha perso!
  • Ha recuperato i capelli grazie all'intervento di un Baelnorn
  • Con l'aiuto di Naz'Jatar, Syran Revultis e di Namyra ha fatto esplodere la sede del Pugno Fiammante di Baldur's Gate usando solo purissimo olio Bertolli
  • Ha avuto brevi e tormentate relazioni con: una Yuan'ti, una Drow, una Succube, una Tiefling dalla pelle blu che puzzava di zolfo, un Illithid dalla bionda chioma.
  • Ha imparato i fondamenti del Kyone Veldrin da Aluac'Tarn e non teme più gli avversari invisibili
  • E' stato contagiato dalla licantropia e nelle notti di luna piena si tramuta in un enorme lupo nero
  • E' stato sul piano astrale insieme a Zanterius Veritur e Syran Revultis, ha sconfitto un campione Githyanky e gli ha rubato la spada d'argento

Dicono di Lui... Modifica

  • Non è giusto!! per me era Testa di Luna e ora, invece ha i capelli. Vorrei capire che diavoleria ha escogitato per farseli crescere. La scommessa sui suoi capelli cresciuti mi è costata ben 20.000 monete!! Blif Shortlegs
  • Oh, ma ha davvero i capelli? Avevo il pasto praticamente pronto, che perdita di tempo adesso! - Leonard
  • Un vile senza onore. L'ho visto più volte fuggire dalla mischia, temendo per la sua inutile vita. Ha provato a gabbarmi durante una sfida con Ecater Crulam, ed è stato gabbato dal suo stesso alleato. Se puoi, evitalo, perderesti solo tempo. - Lorn Teannard
  • Da apprezzare ed odiare al tempo stesso. Inseparabile compagno e inguaribile idiota. - Naz'Jatar
  • Arrogane idiota. Maleducato idiota. Utile idiota. Comunque un idiota - Isabella de Leyva y Castillon
  • Ah, il buon boccia *Sorrisetto sfrontato* Da quando ha i capelli fa impressione! Che tipo è? Beh uno che ha capito bene tutte le cose importanti, anche se non è molto sveglio. Se si liberasse di qualche atteggiamento "controproducente" farebbe strada eh? Quali? Oh beh, alla gente non piaccion quelli che sembrano esser li li per picchiarti ad ogni respiro *Divertita* Con me pero' è un altro paio di maniche tesoro *Occhiolino*- Delia Vencell
  • E' innamorato di me! *scoppia a ridere poco dopo*- Antarsidea
  • E' potere grezzo, devastante, soprattutto in battaglia. Non credo sia uno sciocco, o poco preciso nel suo lavoro, ma il potere grezzo è veloce a sfuggire al controllo di chi lo combatte, di chi lo sfrutta e di chi lo scatena. - Aluac'Tarn

Frasi Celebri Modifica

Ah, il destino.. mi accoglie tra le sue gambe e mi alleggerisce il borsello.

Si, si...

Contatti Modifica

  • MSN – spalmen83@tiscali.it

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale