FANDOM


Ilmater Modifica

Ilmater symbol.gif
Allineamenti concessi ai chierici
LB NB CB
LN NN CN
LM NM CM

Soprannomi: Il Dio Piangente, il Dio affranto
Livello: Intermedia
Allineamento: Legale Buono
Sfere di Influenza: Resistenza, sofferenza, martirio, perseveranza
Arma Preferita: Mano aperta (colpo senz'armi)

Descrizione Modifica

Ilmater god.jpg
Ilmater è una divinità generosa e dotata di grande senso di sacrificio. E’ disposto a sopportare qualunque fardello per il prossimo, che si tratti di carico terribile o di un dolore spaventoso. E’ di animo gentile e di temperamento silenzioso, tranquillo e di buon cuore. Apprezza l'umorismo e non è portato alla collera. Anche se la maggior parte delle persone lo considera una divinità non violenta, la sua rabbia esplode dinnanzi alle crudeltà più efferate, ed è terribile da affrontare. Si dedica alla protezione dei bambini e delle giovani creature, e si infuria contro chi sarebbe disposto a far loro del male.

A differenza di molte altre chiese, il culto di Ilmater riconosce numerosi santi. La maggior parte della gente ritiene i fedeli di Ilmater una schiera di martiri che si sforza di aiutare in ogni modo le persone che soffrono. La chiesa di Ilmater addestra i suoi chierici a riconoscere ogni malattia e li manda ove possano servire ad elleviare le sofferenze del prossimo, in genere nelle parti più degradate e povere delle città, nei paesi colpiti dalle epidemie e nelle contrade devastate dalla guerra. I chierici di Ilmater sono tra le creature più sensibili e di buon cuore del mondo. Anche se alcuni di essi diventano cinici dinnanzi alla sofferenza, si sentono comunque spinti a dare una mano alle persone che ne hanno bisogno ovunque le incontrino. I suoi chierici condividono ciò che hanno con i nisognosi, e rimangono sempre al fianco di chi non è capace di difendersi da solo. Molti apprendono il talento mescere pozioni in modo da poter aiutare chi è oltre la loro portata nell’immediato. I chierici di Ilmater pregano per ottenere i loro incantesimi al mattino, anche se sono tenuti a pregare il loro Dio almeno sei volte al giorno. Non hanno festività sacre annuali, ma occasionalmente un chierico può indire la Supplica del riposo. Questa pratica gli concede una decade di libertà dai dettami di Ilmater, il che gli impedisce di arrivare allo stremo delle forze o gli permette di fare qualcosa che sarebbe sgradito al suo Dio. Esiste anche un gruppo di monaci di Ilmater, che agisce a difesa dei fedeli e del tempio. Questi monaci sono in grado di diventare multiclasse come chierici liberamente.

Storia/Relazioni Modifica

Ilmater è una divinità molto antica. E’ da sempre stato associato con Tyr (il suo superiore) e Torm, e assieme sono conosciuti come la Triade. Ilmater è anche un alleato di Lathander, e si oppone alle divinità che promuovono la distruzione e causano dolore e sofferenze al prossimo, e in particolare a Loviatar, la cui natura è diametralmente opposta alla sua.

Dogmi Modifica

Aiuta chiunque stia soffrendo, a prescindere da chi sia. I veri santi sono quelli che fanno proprie le sofferenze degli altri. Se soffri in suo nome, Ilmater sarà al tuo fianco per aiutarti. Lotta per i tuoi ideali se sono giusti, a prescindere dalle sofferenze e dai pericoli. Non c’è vergogna in una morte che abbia avuto un significato. Opponiti a tutti i tiranni, e non permettere che le ingiustizie rimangano impunite. Dai più importanza alla dimensione della vita rispetto all’esistenza materiale del corpo.

Clero e Templi Modifica

I chierici di Ilmater condividono ciò che possiedono con i bisognosi e trascorrono sempre tempo a confortare i depressi ed a curare i feriti. I chierici di Ilmater parlano per gli oppressi, fungono da guida per i dispersi, nutrono gli affamati. Raccolgono erbe e creano medicine per i disastri del domani. Seppelliscono i morti, curano gli ammalati e danno cibo, acqua e legna da ardere ai poveri. Vedono la vita come sacra e la sofferenza come sacrosanta ma non impediscono ad altri di assecondare i propri desideri e non li condannano per le scielte che fanno. Quando una guerra è imminente ed il il tempo lo permette, i chierici di Ilmater si raccolgono in forze con brandine, vanghe, tende, stecche, bende a bizzeffe, carri di medicine e pozioni curative per curare coloro che vanno a soffrire. Girano anche le città più ricche del Faerûn alla ricerca di denaro per supportare la chiesa. I templi di Ilmater sono in genere collocati in campagna lungo le principali strade, ricoprendo anche la funzione di stazioni di riposo per i viaggiatori affaticati. Molti di questi sono chiamati in onore di un qualche santo di Ilmater, i quali sono in gran numero. La maggior parte sono grandi proprietà terriere, con tanto di mura protettive che contengono all’interno almeno una cappella, una casa capitolare, una stalla e un giardino. Molte hanno piccoli ospedali dove si possono curare i malati ed i feriti. Altre contengono biblioteche, appartamenti dedicati ai monaci separati dalla casa capitolare e caserme per un eventuale ordine cavalleresco. I chierici di Ilmater indossano una solida tunica grigia, un tabarro (sorta di ampio mantello, solitamente in lana, in cui ci si può avvolgere per difendersi dalle intemperie. N.d.A.), e pantaloni o abiti grigi. Indossano cuffie grigi (non tutti ma la maggior parte) o rosse (solo i chierici anziani). I novizi, che non sono stati ancora accettati del tutto dell'ordine, non indossano cuffie. Il simbolo di Ilmater è indossato come spilla all’altezza del cuore o appeso ad una catena attorno al collo e funge da simbolo sacro. Alcuni dei membri più anziani della fede hanno un tatuaggio sul lato dell'occhio destro o sinistro a forma di goccia di colore grigio. Gli Adornati, come vengono chiamati i chierici ed i monaci di Ilmater, sono organizzati con una gerarchia informale incentrata sul capo di un grande tempio, abbazia o manastero al quale rispondono i vari fedeli della regione. Le abbazie e i monasteri sono in genere legati a specifici templi, aggiungendo così un secondo ordine alla gerarchia informale. Non c’è un pontefice o un organo di controllo sebbene i membri anziani del clero si riuniscano in conclavi in alcune occasioni. Sebbene molti monaci vivano lontani dalla chiesa in altri monasteri o abbazie, alcuni hanno scelto di rimanere in templi di Ilmater come insegnanti o braccio difensivo. La chiesa di Ilmater ha parecchi ordini di paladini e combatenti affiliati, tra cui i Compagni del Nobile Cuore, i Sacri Combattenti della Sofferenza, l’ordine della Coppa Dorata e l'ordine della Rosa Splendente. Gli ordini monastici sono pure molto numerosi, ed includono i Discepoli di St. Solars il Due Volte MArtirizzato, la cui struttura più famosa, il Monastero della Rosa Gialla, si trova in Damara sulla sommità degli Speroni della Terra, vicino al Ghiacciaio del Verme Bianco. (I monaci di questo monastero si specializzano in studi di geologia). Altri ordini monastici di Ilmater includono i Seguaci del Sentiero Spianato, i Discepoli di St. Morgan il Taciturno e le sorelle di "St. Jasper delle Rocce". Molti monasteri di Ilmater vengono chiamati tradizionalmente con nomi di fiori che simboleggiano qualcosa di significativo per l'ordine, sebbene questo non sia obbligatorio.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale