FANDOM


Nelle selvagge zone di frontiera tribù di barbari umani e orchi vivono in equilibrio instabile combattendo in tempo di guerra e commerciando in tempo di pace. I mezzorchi nati nelle zone di frontiera possono vivere con i genitori umani o con quelli orcheschi, ma sono comunque esposti ad entrambe le culture. Alcuni, per infinite ragioni, lasciano le loro terre natali e viaggiano, in territori civilizzati portando con sé la tenacia, il coraggio e il valore che hanno sviluppato in quei territori selvaggi.


PersonalitàModifica

I mezzorchi sono irascibili e astiosi. Preferiscono agire piuttosto che riflettere e combattere piuttosto che discutere. Tuttavia, quelli che riescono ad avere un certo successo con quanti possiedono un autocontrollo sufficiente da riuscire a vivere in un paese civilizzato, e non certo i più folli. Amano i piaceri semplici come festeggiare, bere, fare gli spacconi, cantare, lottare, suonare il tamburo e ballare freneticamente. I divertimenti raffinati , come la poesia, la danza cortese e la filosofia, sono sprecati per loro. Al giusto tipo di festa un mezzorco è un vantaggio. Al gran ballo della duchessa è una responsabilità.


Descrizione fisicaModifica

Halforc.jpg

I mezzorchi sono alti come gli umani e un po' più pesanti grazie alla loro muscolatura. La pigmentazione verdastra, la fronte sfuggente, la mascella squadrata, i denti all'infuori e l'abbondante peluria sul corpo rendono evidente a tutti la loro discendenza. Agli orchi piacciono le cicatrici. Considerano le cicatrici procurate in battaglia prove di orgoglio e le cicatrici ornamentali segni di bellezza. Qualsiasi mezzorco che abbia vissuto insieme o vicino agli orchi ha delle cicatrici, sia che siano marchi di vergogna che indicano la schiavitù e identificano il precedente padrone del mezzorco, sia che rappresentino segni d'orgoglio che ricordano le conquiste e la posizione privilegiata. Un mezzorco che vive tra gli umani può mostrare oppure nascondere le sue cicatrici, a seconda della sua opinione su di esse. I mezzorchi maturano più velocemente degli umani e invecchiano molto più velocemente. Ben pochi mezzorchi superano i 75 anni.


RelazioniModifica

Dal momento che gli orchi sono acerrimi nemici dei nani, elfi e gnomi, i mezzorchi possono avere notevoli difficoltà con i membri di queste razze. A questo proposito, gli orchi non sono in buoni rapporti neanche con gli umani e con gli halfling. Ogni mezzorco trova il modo di essere accettato da quanti odiano o temono i suoi cugini orchi. Alcuni sono riservati nel tentativo di non attirare su di sé l'attenzione. Altri mostrano pubblicamente pietà e buon cuore ogni volta che è possibile (indipendentemente dal fatto che queste dimostrazioni siano o meno sincere). Alcuni semplicemente cercano di essere così duri da non lasciare agli altri nessuna scelta se non quella di accettarli.


AllineamentoModifica

I mezzorchi ereditano l'inclinazione al caos dai loro genitori orchi, ma come i genitori umani non accordano alcuna preferenza né al male né al bene. Tuttavia, i mezz'orchi cresciuti tra gli orchi e disposti a sopravvivere con loro sono quelli malvagi.


Territori mezzorcheschiModifica

I mezzorchi non hanno territori. Di solito vivono tra gli orchi. Delle altra razze gli umani sono quelli che meglio accettano i mezzorchi, i quali, quindi vivono quasi sempre in territori umani quando non sono con le tribù orchesche.


ReligioneModifica

Come gli orchi, molti mezzorchi adorano Gruumsh, la principale divinità orchessa e acerrimo nemico della divinità elfica Corellon Larethian. Anche se Gruumsh è malvagio, i barbari e guerrieri mezzorchi possono adorarlo come dio della guerra pur senza essere loro stessi malvagi. I seguaci di Gruumsh che sono stanchi di doversi giustificare o che non vogliono fornire agli umani un motivo per diffidare di loro, semplicemente non rendono pubblica la loro fede religiosa. Dall'altra parte, i mezz'orchi che preferiscono rendere più forte la loro eredità umana sono seguaci di divinità umane e possono essere molto schietti nelle loro dimostrazioni di pietà.


LinguaggioModifica

L'Orchesco, che non ha un alfabeto, utilizza la scrittura Nanica nelle rare occasioni in cui si voglia scrivere qualcosa in Orchesco. La scrittura Orchesca si trova più frequentemente in graffiti.


NomiModifica

Un mezzorco generalmente sceglie un nome che lo aiuti a rendere l'impressione che vuole dare. Se vuole sentirsi tra gli umani, sceglie un nome umano. Se vuole intimidire gli altri, sceglie un nome gutturale orchesco. Un mezzorco educato interamente dagli umani ha un nome datogli dagli umani, ma può decidere se usare un altro nome una volta allontanatosi dalla sua città natale. Naturalmente, alcuni mezzorchi non sono abbastanza brillanti da riuscire a scegliere un nome così accuratamente.


AvventurieriModifica

I mezzorchi che vivono tra gli umani sono inevitabilmente attirati dai mestieri violenti in cui possono sfruttare al meglio la loro forza. Spesso esclusi dagli ambienti raffinati, i mezzorchi trovano accoglienza e amicizia tra gli avventurieri, molti dei quali sono compagni di vagabondaggio ed emarginati.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale