FANDOM


I miei nemici imploreranno pietà davanti a me, ma io dirò a loro No..
  — Nim
Il vero potere è quello che viene creato da se sessi ed è forgiato dalle innumerevoli notti della nostra vita..
  — Nim


http://img155.imageshack.us/img155/3093/nime.jpg
Nim Hassam
Alias Nim, Il guerriero con la falce, Il fantasma
Luogo di Nascita Athkatla
Sesso Maschio
Razza Umano
Età 26
Allineamento Neutrale Malvagio
Divinità Waukeen
Linguaggi Conosciuti Comune, Alzhhedo, Chondatan e Illuskan

DescrizioneModifica

Caratteristiche fisiche: Nim è un uomo di 26 anni, alto 1,70 e pesa 70 kg, ha un fisico atletico e robusto, porta capelli corti di colore nero che nasconde sotto il cappuccio, pelle scura e gli occhi sono di colore nero come l’ossidiana. Anche se non si nota subito, sulla mano sinistra non ha il dito anulare, perso a causa di un errore commesso in passato. Ha intorno su entrambi i bicipiti dei tatuaggi simili a dei tribali, fatti da suo padre in passato come tradizione della sua famiglia.


Caratteristiche mentali: Nim è un uomo dallo sguardo serio e riflessivo. Uomo di poche parole, a causa della sua serietà e della sua diffidenza con le altre persone lo fanno diventare un tipo freddo e insensibile. In realtà quando riesce a socializzare con gli altri diventa leale e servizievole con i suoi alleati, ma diventa freddo e spietato con i suoi nemici. Quando è necessario, tira fuori il suo lato malvagio per intimidire e farsi rispettare da alcune persone o per poter fare tranquillamente i suoi loschi affari; ma preferisce usare spesso la sua indole neutrale, più saggia e riflessiva. E’ molto abile nel combattimento e ha imparato ad usare alla perfezione la sua falce. Oltre a questo fa un buon utilizzo della scimitarra usandola come seconda arma e ha una discreta abilità nell’uso dei pugnali da lancio. Come interessi, oltre al combattimento, ha un grande interesse per i soldi, visto che è nato in una delle zone più ricche del Faerûn, dove il denaro e considerato la cosa più importante. Non lo mostra troppo in giro, ma ama molto leggere, soprattutto libri di poesie.

Nim Hassam photo1

StoriaModifica

Nim è nato nell’Amn, una delle tre città più ricche delle tre“Terre dell’intrigo”(le altre due sono il Tethyr e il Calimshan), dove il commercio è l'attività principale. Viveva con suo padre Oded, la madre Phersefone e il fratello minore Seth. Suo padre Oded Hassam era un mercenario ben rispettato da tutti. Insegnò a Nim fin da giovane l’arte del combattimento e l’uso della falce. Seth era invidioso di Nim, perché le attenzioni del padre erano tutte su di lui. Oltre a questo, suo padre non l’ho considerava un buon combattente e l’ho caccio via di casa dopo aver litigato con lui. Nim a quel tempo aveva 18 anni.

Seth provava rancore per il padre e per Nim, a tal punto che una notte, uccise nel sonno sia sua madre sia suo padre. Dopo questo Seth provò ad uccidere suo fratello Nim, ma non riuscì. Nim si era accorto in tempo del piano di Seth. Ci fu uno scontro tra i due dove Nim ne usci vincitore, ma Seth riuscì poi a fuggire via.

Nim, quando scoprì che suo fratello aveva ucciso i suoi genitori, gli venne una tale rabbia e un tale odio nei confronti di suo fratello che decise di cercarlo ed ucciderlo, per vendicare la morte dei suoi genitori, diventando anche un uomo diffidente e asociale nei confronti degli altri . Prese le sue cose e si traferì nel Calimshan, e li incontrò Issam, un guerriero amico di suo padre che lo aiutò a migliorarsi nel combattimento. Issam tenne Nim con se finchè non ebbe compiuto 24 anni.

Diventato grande e ottenuto le informazioni che cercava prese una nave e si diresse nelle terre lontane dove si nascondeva suo fratello. Per due anni esplorò quelle terre lontano dalla sua città natale, cercando informazioni su suo fratello minore. In quei viaggi incontrò molti avversari e molti pericoli sul suo cammino, ottenendo molta esperienza, ma diventò sempre più diffidente e sempre più chiuso in se stesso . Dopo i due anni, Nim si rese conto che suo fratello non era lì e doveva scoprire assolutamente dove si nascondeva. Un giorno incontrò un assassino, che lo stava seguendo da giorni. Riusci a sconfiggerlo, e scopri che l’ho aveva mandato suo fratello. Riuscì a strappare qualche informazione dall’assassino, e scopri che suo fratello era andato in uno dei reami del Faerun. Dopo aver sentito questo Nim lasciò subito quelle terre e arrivò al porto di Baldur’s Gate, dove cercò un luogo dove poter vivere. La sua missione principare è sempre quella di cercare suo fratello, anche se sembra che quest'ultimo sembra ormai scomparso da molto tempo, lasciando il dubbio a Nim che forse è gia morto. Nim però non vuole darsi per vinto e vuole sapere almeno cosa gli è successo.

Storia recenteModifica

Nim è conosciuto da tutti come il "guerriero con la falce", vista la sua abiltà di utilizzare al meglio questa arma. Si può dire che Nim è un abile e valoroso guerriero, ma imparerebbe volentieri qualche nuova strategia di combattimento da altri validi combattenti. Il suo lavoro principale è quello del mercenario e farebbe volentierei altri lavori purchè guadagni bene e possa usare le sue armi per combattere. Arrivato a Baldurs Gate incontrò Delia Vencell, la capitana della ciurma dei Tritoni Ardenti. Ella arruolò Nim come membro della sua ciurma, anche se a volte la lasciava per vari motivi, cercando però di non creare problemi all'equipaggio. Sembra che attualmente stia cercando altri impieghi ed accetterebbe qualsiasi incarico, anche se questo arriva da parte di un nobile o da parte di un rinomato criminale. Tiene però ancora i contatti con la vecchia ciurma e da aiuto ad essa se ne ha bisogno. Non ha fatto molte gesta eroiche, ma in realtà preferisce guadagnare denaro che fama.

CuriositàModifica

  • Il nome del padre di Nim, Oded, è un omaggio all'attore israeliano Oded Fehr, interprete del personaggio Ardeth Bey del Kolossal "La Mummia".
  • Il presonaggio Nim ha preso spunti da Artemis Entreri, personaggio protagonista di alcuni romanzi del Forgotten Realms.
  • Nim fa parte della ciurma dei Tritoni Ardenti, anche se a volte la lascia facendo scomparire le sue tracce.
  • L'arte del combattimento con la falce è una tradizione che si tramanda da generazioni nella famiglia di Nim, ma non si conoscono le prorpie origini, visto che il padre è morto prima di dirlo al prorpio figlio.
  • Le vesti di Nim sono quasi sempre di colore nero. Difatti il colore nero è simbolo di paura, ordine o mistero.
  • I tatuaggi intorno a bicipiti simili a tribali sono anche loro una tradizione di famiglia. Essi vengono applicati a tutti i membri maschi e servirebbero a "dare forza a chi impugna le armi".
  • Porta il cappuccio da quando era piccolo e raramente lo toglie. Il motivo per cui lo tiene sempre è perchè si sente piu concentrato in combattimento.
  • Gli piace molto la letteratura e soprattutto libri sulle poesie. Quando si riposa in locanda ne legge sempre uno.

GestaModifica

  • Ha contribuito alle ricerche ad Athaktla, per conto di Alexander III, sui vampiri, assieme alla ciurma in una pericolosa missione, sotto falso nome di Oded.
  • Ha dato una piccola mano a sconfiggere la vampira Lady Tanova.
  • Ha aiutato insieme ad altri avventurieri a fermare l' assedio degli gnoll ad Athkatla.

Non tutti sanno che:Modifica

  • Uno dei suoi sogni nascosti è quello di entrare nella famosa biblioteca di Candlekeep e leggere il libro più antico esistente in quel luogo.
  • Per qualche strano influsso magico creato da un mago gnomo Nim fu tramutato in un pollo e grazie alla sua capitana Delia riuscì a ritornare nelle sue sembianze. Da allora non ha voluto più parlarne di quell'evento
  • Nel bordello "La Sirenetta Timida" incontrò Lady Tanova, la pericolosa vampira. Ella voleva che Nim passasse dalla sua parte facendogli assaggiare il prorpio sangue, ma Nim rifiutò dicendogli che non voleva quel "potere".
  • Nim è stato preso nella ciurma di Delia solo per caso. Difatti Nim all'inizio fu solo invitato sulla nave della capitana ma un suo sottoposto chiese se era della ciurma, Nim stava per rispondergli ma la capitana Delia rispose che è un nuovo membro della ciurma.
  • Delia chiama Nim scherzosamente "il fantasma", visto che a volte fu creduto morto o disperso, raccontando alla ciurma storie assurde sulle sue morti.
  • Prima di fare parte della ciurma dei Tritoni Ardenti Nim aveva fatto altri lavori, tra questi la guardia del corpo, lo scagnozzo per un criminale e per un brevissimo periodo fu sergente di un corpo di guardia.
  • Un suo sogno di quando era piccolo era quello di diventare re di un qualsiasi luogo del Faerun.

Dicono di Lui...Modifica

  • Ahr, il vecchio Nim! Lo chiamiam fantasma perchè questo ti frega la morte dico io. Non fai a tempo a raccontar di che muore che di punto in bianco te lo ritrovi davanti! Nh.. *mordicchia il labbro* Però se continua a campar forse gli porto fortuna eh? A parte le dipartite, buon mozzo, affidabile e disonesto, parola di Capitana *sorride ironica* - Delia Vencell

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale