FANDOM



In fondo siamo tutti dei piccoli attori, e se vogliamo possiamo cambiare il nostro ruolo nella nostra storia..
  — Rokun Deathspeaker


Rokun Deathspeaker
Alias L'artista di strada
Luogo di Nascita Waterdeep
Sesso Maschio
Razza Umano
Età 30
Allineamento Neutrale
Divinità Oghma
Linguaggi Conosciuti Comune




DescrizioneModifica

Caratteristiche fisiche: Rokun e una persona di 30 anni, è alto circa 1.90 e pesa sui 66 kg, ha un corpo magro e asciutto quasi scheletrico. Il suo viso è grottesco, si può pensare che sia nato deforme e che copre con della pittura bianca. ha occhi grandi e sporgenti bordati di nero intorno e le pupille sono di un colore nero. Ha un naso aquilino e la bocca bordata di nero che forma un grottesco sorriso che lo fanno sembrare un clown. Porta capelli rasta neri lunghi fino alle spalle che alcune volte li porta scompigliati oppure all’indietro

Caratteristiche mentali: Si può dire che Rokun è una persona eccentrica, non si capisce subito se sta recitando una parte o sta parlando sul serio alle persone. A prima vista sembra una persona stupida e lunatica ma in realtà è molto intelligente e saggia. E’ di allineamento neutrale e ascolta le idee e le decisioni delle altre persone. E’ una persona gentile e dai modi eleganti, non dice mai volgarità perchè pensa che potrebbe rovinare se stesso e l’arte in generale. Usa come armi lo stocco o la spada lunga e tra le armi da lancio usa i pugnali. Ama molto raccontare alla gente storie, fare qualche acrobazia, suonare strumenti musicali di vario tipo e quando incontra un altro bardo gli piace ascoltare la sua musica o fare un duetto con lui. Gli piace mettersi vestiti di vario genere o stravaganti e decorati. Come un attore crea anche personaggi teatrali per intrattenere il suo pubblico.

StoriaModifica

Rokun è nato a Waterdeep, la famosa “città degli splendori”, la più grande città del Nord e una delle più importanti di tutto il Faerun. La famiglia di Rokun era composta dal padre Victor Deathspeaker, che a quei tempi era un bravo e abbastanza noto scrittore, e dalla madre Elisa Aureus, una cantante. Quando nacque Rokun i due rimasero sconcertati nel vedere il loro bambino nato con la faccia deforme, ma alla fine decisero di amarlo lo stesso anche se aveva questo difetto e di proteggerlo tenendolo in segreto dalla gente esterna. Passò un anno, e una sera a causa di una candela non spenta lasciata vicino alla tenda della finestra la casa comincio ad andare a fuoco. La gente per strada vide l’incendio e chiamarono le guardie per spegnere il fuoco. Un vagabondo che era da quelle parti sentì la voce del bimbo che piangeva. Così entrò nella casa e riuscì a salvare il bambino, ma per i suoi genitori non ci fu niente da fare. Erano morti soffocati e bruciati dalle fiamme. Il vagabondo, che si chiamava William e che in realtà era un artista di strada e un bardo, cercò di capire l’origine del bambino e capì che era il figlio delle due persone morte nell’incidente. Il vagabondo decise di accudire il bambino come se fosse suo figlio e decise di chiamarlo Rokun, come un attore che aveva incontrato nei suoi viaggi. William gli insegnò molte cose a Rokun durante l'arco della sua vita. Gli insegnò ad essere un bardo ed un artista di strada per guadagnarsi da vivere ed a usare la spada lunga e lo stocco per difendersi. Rokun e William viaggiavano di continuo e per vivere facevano gli artisti di strada partecipando anche a delle piccole recite a teatro e ai concerti. Purtroppo, quando Rokun ebbe 20 anni, William ormai vecchio si ammalò e prima di morire gli disse a Rokun la verità sulle sue vere origini e dell’incidente della sua famiglia. Rokun seppellì l’ormai defunto William ai piedi di un grande albero e continuò da solo la sua strada. Per 10 anni viaggiò e vide molti luoghi interessanti e raccontò le gesta di vari viaggiatori e condottieri che incontrò nei suoi viaggi. Infine Rokun arrivò a Baldurs’Gate ed ora cerca in giro nuove storie da raccontare al suo pubblico e continuare la sua vita da artista di strada…

CuriositàModifica

  • Il personaggio di Rokun ha preso spunti dal Joker del nuovo cartone animato "The Batman"
  • Ad alcuni giocatori piace dire che il personaggio Rokun assomiglia anche molto ad un cantante dei Kiss
  • Le vesti di Rokun cambiano quasi sempre di forma o di colore ogni giorno
  • Il cognome "Deathspeaker" deriva dal fatto che il nonno e i vecchi parenti di Rokun erano becchini, ma suo padre Victor non piaceva quel tipo lavoro e diventò cosi scrittore.
  • Rokun porta con se una scatoletta dei trucchi, pitturando sempre la sua faccia se si rovina o modificandola in alcuni casi.
  • Se dicesse per sbaglio una volgarità o una parolaccia, si sentirebbe male e svenirebbe sul colpo.
  • Gli piace suonare gli strumenti a corda, ma in realtà sa suonare tutti i tipi di strumento

GestaModifica

  • in costrusione

Alcuni racconti narrati da Rokun DeathspeakerModifica

  • Alexander e l'esercito di guerrieri (storia comica)
  • Delia Vencell all'albero incantato (storia di avventura)
  • La storia della divinità Garagos (storia documentativa)
  • Zanterius Veritur e il salvataggio di Baldurs'Gate (storia di avventura)
  • Storia del principe cacciatore (storia drammatica)

Non tutti sanno cheModifica

  • Ha un grande rispetto per il mago Ecater Crulam, visto che dopo essersi esibito per lui raccontando una storia fu rinconpensato profumatamente.
  • Ha raccontato una storia sulla divinità Garagos, sotto richiesta della dama Alethra Zorastyl.
  • Tra le sue storie preferite cè quella di "Delia Vencell all'albero incantato", che è stata richiesta dalla stessa Delia Vencell e da Bliff Shortleg.
  • Per una piccola e giovane pecora nera, uccisa da un nano per mangiarsela, ha composto una musica drammatica intitolandola "blessy non cè piu".
  • A suonato assime a Vaster una canzone d'amore (che curiosamente ricordava una canzone spagnola)

Dicono di Lui...Modifica

  • in costruzione

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale