FANDOM


Grande città alla foce del fiume Arkhen (i nativi vi informeranno bruscamente che il suo vero nome è Elzimmer, da un locale mago esperto nell'uso di incantesimi legati all'acqua), Selgaunt è la più ricca (e di conseguenza, la più avanzata) delle città sembiane. Originamente chiamata Chauncelgaunt, fu rinominata in onore del potente mercante Selgar, la cui tomba si trova tra le mura cittadine. Selgaunt è governata da un hurlon, un sindaco mercante la cui carica è ereditaria. L'attuale hurlon è Andeth Ilchammar, un esteta mezzomatto e annoiato che pensa di essere dotato di misteriosi e sconosciuti grandi poteri per poter così espletare un grande fine, una missione divina che non è stata ancora svelata. Come in tutte le città sembiane il vero potere appartiene ai mercanti. Selgaunt ha un gran numero di potenti templi, inclusi quelli dedicati a Lliira, Sune, Milil, Deneir e Oghma; sono inoltre presenti santuari dedicati a Lathander e Tymora. I seleguantani sono orgogliosi, per la maggior parte snob; tollerano minimamente gli altri sembiani, e molto meno le grandi masse plebee al di là dei confini della civilizzazione. Reputano gli abitanti delle Valli di selvaggi, e quelli di Archendale in particolare dei bruti. Considerando che la valle ha, nella storia recente, distrutto un'altra valle e continua a mantenere un esercito di entità significativa, questo potrebbe non essere l'atteggiamento più intelligente da tenere.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale