FANDOM


Vampires - Wayne Reynolds

DescrizioneModifica

Un vampiro è una creatura non morta notturna. Un umanoide o un umanoide mostruoso può diventare un vampiro e il suo aspetto rimane uguale a come era fatto in vita, ma gli viene la pelle pallida, i canini sviluppati per succhiare il sangue, gli occhi rossi assetati di sangue ed apprende caratteristiche quasi animalesche e selvatiche. Un vampiro si crea quando un altro vampiro toglie la vita ad una creatura vivente che ha usato per nutrirsi o quando un essere vivente viene ucciso dal suo Risucchio di energia. I vampiri vivono solo per nutrirsi del sangue dei viventi, e può sopravvivere solo grazie a quello. Cibo e bevande normali non fanno nulla per esso e lo inducono a vomitare con forza in pochi istanti, accrescendo la loro sete di sangue e cercheranno di ottenerlo in ogni modo possibile. I vampiri non possono proiettare la loro ombra e il loro riflesso.

Un vampiro può essere di qualsiasi allineamento malvagio, e se il suo allineamento non è stato malvagio in vita lo diventa da non-morto. Un vampiro mantiene tutte le capacità che aveva in vita, ottenendo inoltre la capacità di succhiare il sangue e l'energia vitale e di dominare le altre creature con il suo sguardo. Il vampiro acquisisce la capacità di trasformarsi in un lupo o in un pipistrelo o in una forma gassosa. Un vampiro può anche comandare sciami di ratti o di pipistrelli, oppure un branco di lupi. Nonostante la loro incredibile forza e la loro possibilità di vivere per anni, i vampiri hanno una moltitudine di debolezze e dei limiti che non possono essere superati. Anche se questo può causare problemi per il vampiro, offre qualche conforto per i vivi che devono affrontare queste creature.

Tutti i vampiri sono legati alle loro bare e ci ritornano in forma gassosa quando vengono annientati ( quando sono a zero punti ferita); ma non sono ancora del tutto distrutti, come invece avviene ai comuni non morti. Anche se riuscisse ad arrivare alla bara per riposare, per un'ora rimane impotente e deve sperare che non venga attaccato per questo periodo di tempo. Se il vampiro non fa a tempo ad arrivarci alla bara o questa viene distrutta, il vampiro verrà sconfitto e distrutto definitivamente. Difatti a causa di queste complicazioni molti vampiri creano difese speciali per proteggere loro e le loro bare usando ad esempio servi non-morti come guardiani o delle trappole (sia magiche e mondane) o semplicemente mettendo la loro bara in una stanza dove qualcuno solo in forma gassosa possa entrarci.

L'aglio è molto utile per tenere a bada un vampiro, così come gli impedisce di entrare in una stanza o in un edificio se viene agghindata da quest' ultima. Impalando il vampiro con il paletto di frassino non lo distrugge, ma lo paralizzerebbe, rendendolo impotente finchè non gli verrà rimosso. Principalmente questa tattica di impalamento viene utilizzata in combinazione con altri metodi più efficienti, come esporlo ai raggi solari o decapitandolo (a differenza di altri non-morti, i vampiri hanno bisogno della loro testa e vengono distrutti se decapitati). Inoltre, i vampiri vengono respinti dagli specchi (in quanto manca di riflesso) e non può attaccare qualcuno che ne brandisce uno. Un chierico esperto può respingere un vampiro con un simbolo sacro, e gli effetti sono gli stessi di quando si maneggia uno specchio. I vampiri non possono entrare in una casa privata a meno che non siano invitati dal proprietario, o da qualcuno con l'autorità per farlo. Una volta invitati, possono entrare e uscire a loro piacimento. luoghi pubblici (come alberghi e taverne), non necessitano di invito per un vampiro per entrare, perché per definizione, sono aperti a tutti. Le armi d'argento e le armi magiche possono far male ai vampiri, ma bisogna posserdere anche molto coraggio per combattere questi mostri.

Ci sono due modi noti ed efficaci per distruggere un vampiro in modo permanente. Uno, è quello di immergere un vampiro in modo naturale nell l'acqua corrente (come ad esempio in un fiume). L'altro, e quello di esporre il vampiro alla luce del sole. Alla prima esposizione, il vampiro è disorientato e non può che fare una sola azione (ovvero muoversi o attaccare) prima che si disintegri e venga distrutto completamente.

In alcuni rari casi, un vampiro può consumare quantità di sangue sufficiente per essere scambiato per un essere umano. Poi, nel caso ancora più raro, si possono riprodurre con un umanoide o umanoide mostruoso, creando così un metà vampiro. Questa creazione diabolica si verifica anche quando una madre incinta sopravvive a un attacco del vampiro

120053

PersonalitàModifica

Di tutte le creature non morte, i vampiri sono i più "umani". Un vampiro neonato può mantenere abbastanza memoria della sua vita precedente per formare ancora una parodia di emozione in sé. In alcuni casi, questo può condurre il vampiro a cercare i suoi amici o persone care. In generale, molti vampiri sono sociopatici e in possesso di un complesso di superiorità. Predatori sadici in forma umana, I vampiri non hanno alcun problema ad utilizzare chiunque essi considerino debole o inferiore (ovvero praticamente qualsiasi cosa essi possano sopraffare) per i loro guadagni personali. Non si fidano degli altri con facilità, e nessun vampiro direbbe a cuor leggero dove vive o dove dorme. I vampiri sono molto paranoici e alcuni di loro tendono a diventare codardi pensando solo a salvare la loro esistenza.

Il vampiro che non ha perso la sua umanità del tutto può ancora fare finta di vivere la sua vecchia vita, ovviamente stando attento a non mostrtare i suoi difetti da vampiro. Molti di loro occupano stazioni di grande influenza e potere (come i nobili) all'interno di una società mortale. I benefici che guadagnano sono numerosi. Possono mantenere la discrezione, utilizzare i loro poteri naturali di influenza (che possono rendere difficoltosa la loro distruzione), e avere accesso a esseri viventi con cui nutrirsi. Tuttavia, a causa della loro vita eterna e della loro sete di sangue, sono cotretti a cambiare più di una volta la loro idetità.

Alcuni vampiri sadici godono nell'erotizzare il loro bisogno di sangue. A volte giocano o seducono le loro prede con beffe crudeli e flirt mortali. Tutti i vampiri adorano sentire il brivido della caccia. Alimentarsi e cacciare le loro vittime è la loro unica fonte di vero piacere e divertimento. Ad alcuni vampiri piace convincere le loro vittime a vivere con loro per l'eternità dando loro ricchezze e servizi per creare così altri della loro specie, facendoli diventrare i prorpi discepoli e seguaci. Comuni sono le manovre per tentare un mortale con la promessa di non vita e di immortalità, in cambio di ricchezza e di servizi.

La caccia e il combattimentoModifica

Solitario: Un vampiro solitario è simile ad un lupo che caccia un gregge di pecore. Il vampiro sceglie il suo obiettivo e segue le tracce per giorni o per settimane. Spia i suoi movimenti, le sue conoscenze e le sue abitudini, decidendo quando è il momento migliore per colpire. Quasi sempre la vittima è una persona indifesa e più debole del vampiro. Senza sforzo, il vampiro utilizza qualsiasi mezzo necessario per continuare la sua caccia. Occasionalmente, il vampiro cerca anche di conoscere e persuadere la sua vittima . Quando vede che è il momento di agire, il vampiro con molta discrezione porta via la sua preda, in modo tale che essa non possa essere aiutata da nessuno o che nessuno ne possa essere testimone. Quando la preda è resa ormai impotente, il vampiro inizia a divertirsi con essa, a volte arrivando ad insultarla, torturala o a dirle in che modo morirà. Questa tecnica è simile a quella di un gatto che gioca con un topo che ha catturato. Dopo che ha avuto abbastanza "divertimento" dalla sua vittima, il vampiro ne si nutre, uccidendola saziando così la sua fame fino a che non gli ritorni, ripetendo il processo da capo. i cacciatori di vampiri cercano di utilizzare questo suo modo di cacciare contro di esso; arrivando a volte, se necessario, ad utilizzare la vittima designata del vampiro come esca per catturarlo. Se però la trappola al vampiro è ormai compromessa, il vampiro userà ogni mezzo a sua disposizione per scappare.


In coppia: Una coppia di vampiri tendono ad essere distaccate con gli altri vampiri, ma riescono ad avere un maggior coordinamento e pianificazione stando assieme. Tuttavia sono in concorrenza tra loro per cercare di appropriarsi per prima la vittima per nutrsi di sangue. Quando una coppia è compromessa, cercano di usare la loro quasi perfetta coordinazione in battaglia per respingere i loro nemici. In genere una coppia di vampiri sono di due classi diverse che lavorano bene insieme per sopraffare i loro nemici (come ad esempio un guerriero e un mago). Tuttavia a causa della loro natura vampirica cercheranno di non aiutarsi a vicenda se uno di loro due rimanesse ferito. Se uno di loro due dovesse essere annientato al vampiro sopravvissuto gli importerebbe poco, penserebbe solo che era un vampirro debole.


In gruppo: incontrare un gruppo di vampiri puo essere molto pericoloso. In genere questo gruppo è costituito da un leader forte (di solito uno che è il più vecchio e il più forte) seguito da altri vampiri più deboli. AI loro passaggio lasciano dietro di sé distruzione e paura a coloro che incontrano. Alcuni gruppi di vampiri utilizzano tecniche di adescamento. Una tecnica comune è quella di utilizzare il membro più persuasivo del gruppo per attirare a se lo sventurato in un posto dove non può essere aiutato, sia con la persuasione o con la dominazione. Quando la vittima è nel posto designato, il resto del gruppo compare dalle ombre, squarciando la vittima a pezzi creando così una frenetica orgia di sangue e di fame. Un'altra tecnica comune è quella di terrorizzare un piccolo villaggio con poche difese, cercando di alimentandosi col primo malcapitato che trovano per strada, lasciando il posto solo quando sono abbastanza sazi. Quando sono inseguiti cercheranno in tutti i modi di sopravvivere, arrivando a lasciare indietro il più debole del loro gruppo.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale