FANDOM


Waterdeep

Proro.jpg

Dati Modifica

Popolazione: 1,347,870 (umani 64%, nani 10%, elfi 10%, halfing 5%, mezzelfi 5%, gnomi 3%, mezzorchi 2%)
Città di Waterdeep: Metropoli, 132,661 abitanti
Governo: Oligarchia (I Lord di Waterdeep, anonimi regnanti meritocratici)
Religioni: Tutte, specialmente Deneir, Mystra e Oghma
Importazioni: Bestiame, cuoio, grano, legname, metalli preziosi, oggetti esotici da qualunque territorio
Esportazioni: Armi, ceramica, metalli lavorati, mobili, oggetti di cuoio lavorato, sidro, tessuri e ogni altro tipo di oggetto finito
Allineamento: Tutti


Descrizione Modifica

Waterdeep è la città cosmopolita del Faerun. Possiede un ottimo porto, dei saggi governanti, degli ideali basati sulla tolleranza e una solida tradizione magica che in genere tende a produrre più maghi buoni che malvagi. Waterdeep contiene almeno un esemplare di qualunque cosa, ma non somiglia ad un gigantesco calderone; è più simile ad una mola, che lima i lati più spigolosi delle persone affinchè i loro talenti emergano in modo più chiaro. Il soprannome della città, la Città degli splendori, non viene mai usato in modo sarcastico. La gente sa bene che Waterdeep è una vera e propria meraviglia, e che la vita in un posto come quello è il migliore, o almeno più varia. Se gli abitanti di Waterdeep hanno un difetto, è probabilmente la loro tendenza a pensare che non ci sia mai nulla di nuovo sotto il sole, e a considerare l'insieme delle esperienze umane e non umane come parte del loro retaggio culturale. La cosa però non ha sempre effetti negativi.


Vita e società Modifica

La Città degli splendori è innegabilmente un luogo in cui accadono molte cose, e un importante fulcro di commerci e cambiamenti. Gli abitanti di Waterdeep lo accettano come una realtà di fatto e non si soffermano mai a pensare sul perchè o sul come le cose vadano in questo modo. I più astuti si rendono conto che Waterdeep è una città molto ricca in cui i potenti si radunano per commerciare, e il commercio è in grado di generar ricchezze ad una velocità superiore a quella del resto del Faerun. Il denaro è il vero e proprio dono fuoco che alimenta questo gigantesco calderone. Il calderone stesso e i cucchiai che lo rimescolano sono i poteri locali che non sono coinvolti in una lotta senza fine per la supremazia, e che si scontrano in battaglie su larga e piccola scala. Sono le gilde, i nobili, i consorzi commerciali, i gruppi di mercenari, le autorità cittadine, le organizzazioni criminali, i cittadini che cercano una forma di sostenimento e gli stranieri in cerca di fortuna. Alcuni trovano che la vita a Waterdeep sia come un vino che non riescono a smettere di bere. Centri di potere di ogni tipo, dai culti alle società commerciali, dalle organizzazioni di maghi ai regnanti stranieri trovano vantaggioso avere spie e perfino assassini, costantemente attivi in città. Anche se la Città degli Splendori offre molte opportunità a chiunque abbia soldi da spendere, è anche un luogo in cui ogni momento di riservatezza può essere spiato o tenuto sott'occhio da qualcun altro. Molti abitanti di Waterdeep affittano stanze segrete o si creano false identità per evitare di essere spiati dai propri nemici.

Luoghi importanti Modifica

La città di Waterdeep è divisa in numerosi distretti.
Distretto del Mare
Anche conosciuto come quartiere dei templi, come lascia suggerire il nome nella zona nord ovest di Waterdeep si possono trovare luoghi di culto di varie divinità. Altri posti degni nota sono:

  • Giardino degli Eroi: Annesso al tempio di Tempus, questo giardino ospita le statue dei più grandi eroi di Waterdeep.
  • Biblioteca Cittadina: E' la più grande e fornita biblioteca della città.
  • Campo del Trionfo: E' l'arena cittadina, solitamente viene aperta in occasione di fiere ed eventi particolari.


Distretto del Castello
Come dice il nome stesso, questo distretto nella zona occidentale della città ospita Castel Waterdeep, la sede del corpo di guardia, delle prigioni e del tribunale cittadino. Altri posti degni di nota sono:

  • Nuova Olamn: Scuola per bardi molto famosa nella Costa della Spada.
  • Palazzo di Piergeiron Paladinson: Oltre ad essere l'abitazione del Lord Svelato di Waterdeep, è anche la sede degli uffici governativi e del tribunale dei Lord.
  • Torre dell'Ordine: Sede dell'Ordine Vigile dei Maghi Protettori, la congrega che veglia sull'utilizzo della magia arcana a Waterdeep.


Distretto del Commercio
Centro della vita economica della città, in questo distretto è possibile trovare ogni sorta di negozio. Altri posti degni di nota sono:

  • Piazza della Vergine: la piazza principale del quartiere, luogo di ritrovo di molti mercenari in attesa di impiego.


Distretto Meridionale
Distretto d'ingresso della città, ospita la locanda più grande e frequentata: La Coppa Piena. Altri posti degni di nota sono:

  • Vicolo Blackloak: E' un vicolo a fondo chiuso in cui sorge uno strano obelisco nero, attorno al quale girano molte voci e leggende.


Distretto del Porto
Questo quartiere è molto diverso dal resto della città, in degrado e popolato da molti delinquenti è un posto pericoloso soprattutto di notte. Luoghi di interesse sono:

  • Il Vecchio Xoblob: Negozio pieno di reperti provenienti da ogni parte di Faerûn, in particolare da Sottomonte.
  • Piazza Pozzo Nero: Questa piccola piazza cela un pozzo sigillato tempo fa' dai Lord di Waterdeep poichè da esso sbucarono molte creature mostruose.


Città dei Morti
Viene chiamato così l'immenso cimitero di Waterdeep. E' stato teatro di molti scontri contro creature non morte negli ultimi anni, e si dice celi un ingresso per le Grandi Catacombe la cui riapertura ha causato molte perdite alla città.

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale